Note su “Robis di une volte”

 

“Robis di une volte", è la Fiera-Mercato dell'usato, degli oggetti hobbistici e da collezione, riservato a privati, organizzata dall'Associazione Sportiva Dilettantistica- Culturale Ricreativa "Selena" di Udine, ogni seconda domenica del mese, nei portici e nell’area esterna del Centro Polifunzionale di Viale Forze Armate, 4 (Quartiere Di Giusto) Udine Est .
Il Mercato, realizzato nell’anno 2000 , si presenta ormai, con credenziali di tutto rispetto, collocandosi tra le iniziative fieristiche di rilievo cittadino, con gli oltre 130 espositori provenienti da tutta la regione e dalle vicine Austria e Slovenia, presenti ogni mese. Ad essi si affiancano i bambini ai quali, se accompagnati da un genitore e su specifica richiesta, viene assegnato gratuitamente uno spazio espositivo all’interno dell’area.
Con questa iniziativa la "SELENA", che ha sempre volto la sua attenzione ai bisogni della gente, dai più giovani ai meno giovani, per scoprire e soddisfare le molteplici esigenze, rende sempre più saldo il suo legame con le altre realtà del territorio in cui opera prevalentemente e della città.
Schermata 2015-02-05 alle 14.37.19Intende, inoltre, stimolare l’acquisizione di una sempre maggiore consapevolezza legata alla salvaguardia dell’ambiente ed alla ricerca di uno stile di vita più eco-compatibile e prevenire alla radice la produzione di nuovi rifiuti per una migliore qualità della vita, cercando di riutilizzare tutto ciò che ha ancora la possibilità di essere riutilizzato.
Il Mercato "Robis di Une volte" si propone come un punto d'incontro tra chi compra e vende e diventa un riferimento per chi nell'usato soddisfa una passione, una necessità. "Andare per mercatini" può significare, soddisfare il gusto dell'antico, per il sapore dei ricordi, ma può anche essere un nuovo modo di fare affari, riciclando il vecchio in cambio di pochi euro o barattandolo con altri oggetti. Per chi compra, le opportunità sono davvero molte, tra boccali di birra, stampe antiche, preziose cornici, ceramiche, foto d'epoca, bambole della nonna, lampadari, grammofoni e dischi in vinile, volumi vecchi ma anche schede telefoniche, collezioni di sorpresine, soldatini, Puffi e monete che da sempre costituiscono il ricco campionario di oggetti vissuti, usciti da soffitte e cantine di privati cittadini ma ancora pronti a rivivere una seconda giovinezza tra le mani di chi, collezionista o semplice amante del bello può sicuramente apprezzarli. Nel Mercato “Robis di une volte” tutti ritornano un pò bambini e molti ritrovano un oggetto "culto" del proprio tempo andato.
L'atmosfera che si crea all'interno del Mercato coinvolge e trasmette un messaggio altamente educativo: la natura, attraverso il riciclo dell'oggetto usato va rispettata.
Per partecipare alla Fiera-Mercato "Robis di une volte", gli interessati devono sottoscrivere apposita domanda e dichiarazione liberatoria, alla quale vanno allegati copia del documento d'identità e del Codice fiscale. Se al banco di esposizione sono presenti due espositori, la domanda và sottoscritta da ambedue.